ADI

Design e sostenibilità sono sempre più intrecciati e la nuova collezione di lampade che vi presentiamo va nella stessa direzione. A immaginarle è Nir Meiri, base a Londra e un forte interesse per lo stile minimalista sposato al concetto di sostenibilità.

Al posto dei consueti materiali sintetici, stavolta si è scelto di puntare su qualcosa di davvero insolito. I paralumi di queste lampade, infatti, non solo somigliano a funghi ma sono effettivamente fatti di… funghi!

Mentre le strutture di sostegno sono in un più tradizionale metallo, i paralumi sono stati creati a partire da micelle di funghi. La particolare consistenza dell’insolito materiale crea effetti luminosi davvero innovativi offrendo un’atmosfera particolarissima.

La produzione è del tutto naturale e segue il processo biologico reale. All’interno di una forma vengono messi insieme carta da riciclare e spore di funghi che vengono lasciate crescere in condizioni di temperatura e umidità controllate.

Il processo richiede circa due settimane durante i quali il fungo cresce consumando la carta. A questo punto il paralume si può fare seccare, pressare e montare sulla lampada per creare il risultato che vedete nelle foto.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI