ADI

Il progetto della Flamingo Lamp, con le sue forme subito riconoscibili, è del giovane designer Seoul Sang Il che firma le linee di questa lampada dal carattere deciso. Si chiama I am cutie ma, ispirandosi a un fenicottero, flamingo è il nome che subito viene in mente guardandola.

È declinata in plastica e metallo, ha linee essenziali ma per colore e dettagli rimanda immediatamente all’aggraziato animale rosa issato su lunghissime gambe e con un altrettanto lungo collo.

Inoltre la lampada nasconde un’anima multiforme perché oltre a illuminare l’ambiente cela anche un piccolo ripiano che funge da tavolinetto e un mini-stipetto per riporre piccoli oggetti. Basta sollevare il paralume per scoprire queste anime differenti dell’accessorio.

Il risultato è divertente e originale e al tempo stesso sa essere multifunzione in modo da adattarsi a vari usi: come comodino in camera da letto, come accessorio nella stanza guardaroba, piccolo angolino make-up, supporto in bagno, side-table in salotto. E tutte le altre declinazioni che vengono in mente a voi.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI