ADI

Si chiama Mizzle, che significa pioggerellina, il nuovo sistema aeroponico per coltivare microverdure nella tua cucina. È un’idea di Gökhan Cetinkaya & Deniz Ibanoglu che hanno voluto dare il proprio contributo, con un tocco design, alla nostra alimentazione.

L’idea di base era quella di aiutarci a introdurre più verdure nella dieta quotidiana coltivandole direttamente a casa. Anzi, sul ripiano della cucina. Un’idea rivoluzionaria e utilissima soprattutto per chi vive in città, in appartamento microscopici, senza terrazzo e balcone.

Sì, perché Mizzle consente di coltivare rapidamente e in modo efficiente piccole quantità di verdura da introdurre nell’alimentazione di tutti i giorni senza passare da un produttore intermedio. Come funziona? Vediamolo.

Il sistema, compatto e dal design minimale, comprende tre scompartimenti. Il primo è chiuso, buio e al giusto grado di umidità e consente ai semi di germinare rapidamente. Gli altri due sono dedicati alla crescita e alla raccolta della produzione.

Se si vuole espandere il proprio orto in cucina basta acquistare altri moduli. E tramite l’app si controlla il grado di crescita delle proprie piantine. Oltre a reperire ricette per cucinarle nel modo migliore quando sono pronte per il raccolto casalingo.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI