ADI


Fare design sociale richiede strumenti di progettazione specifici e prima di tutto un atteggiamento mentale particolare. Un libro indica le linee da seguire per chi progetta insieme con le comunitò marginalizzate oggetti e servizi per migliorarne la qualità di vita.


Leggi la notizia completa [QUI]

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI