ADI

È ispirandosi ai pini che ombreggiano la villa Borghese di Roma che Noe Duchaufour Lawrance ha immaginato il divano che vedete in foto. Il suo nome rende omaggio allo splendido parco della capitale. Si chiama proprio Borghese Sofa.

Visto dalla parte anteriore sembra un divano dalle linee minimaliste con cui al design piace spesso sperimentare per svecchiare l’idea classica del divano. Da dietro, però, svela una struttura assai più romantica visto che richiama i rami e le chiome degli alberi.

I tronchi degli immaginari alberi stilizzati costituiscono anche le gambe del divano su cui si sostiene l’intera struttura che presenta un aspetto visivamente leggerissimo, anche per via di imbottiti non troppo voluminosi.

Benché esista una variante con varie tonalità di verde, che quindi si sposa alla perfezione con l’idea ispirativa, noi preferiamo l’opzione in tonalità naturale e struttura in nero perché racconta lo spunto nella sua essenzialità ed eleganza. Ma le combinazioni di colore disponibili sono tante.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI