ADI

Strecth Board è il nome perfetto per la nuova idea del design che si è assicurata anche il premio Design Intelligence Award nel 2018. Si tratta di un vassoio, essenzialmente, che però si presta a trasformarsi in molti altri modi, dalle mensole ai ripiani. Con un twist, s’intende.

Sì, perché la struttura stessa del materiale è lavorata con una speciale tecnica al laser che ne frammenta la superficie. In questo modo quando ci si appoggia sopra un qualunque oggetto, la forma cambia, si adatta, sporge.

L’effetto visivo è talmente bello che non si può fare a meno di innamorarsi dell’idea a prima vista, sia che si guardi “a riposo” sia che si osservi l’azione dell’oggetto che ci appoggiamo sopra, che ne deforma la geometria.

E geometriche sono anche le forme che strutturano il sistema, ottenute tramite una lavorazione al laser che non solo crea l’effetto 3D ma determina anche un dinamismo visivo incredibile, che cattura lo sguardo. La firma è di Taijiro Ishiko.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI