ADI

Il nome sembra complicato ma di fatto è molto più semplice di quanto non appaia, basta guardarlo: è uno sgabello doppio. Il pattern a cui si fa riferimento è elemento decorativo e costruttivo insieme che si ritrova nell’uno e nell’altro in due diverse forme che combaciano perfettamente.

Il primo sgabello presenta la forma a croce sulla base, l’altro sulla seduta. L’uno e l’altro si sovrappongono creando uno sgabello unico e diventando anche salvaspazio se la seduta deve essere riposta anziché utilizzata.

L’idea delle parti in negativo e in positivo che si integrano a vicenda è alla base dell’intero progetto e non è solo uno spunto funzionale ma anche un elemento estetico di grande impatto visivo. Che si guardino a sé o insieme, i due sgabelli sono accattivanti e originali.

Il tocco in più lo dà la scelta di due legni differenti che contrastano così anche con il loro colore: uno è scuro, l’altro è chiaro e quando si uniscono le due caratteristiche si fondono a loro volta, proprio come le forme e i volumi. La firma è di Lilin Jiao e la sua creazione ha vinto l’A’ Design Award 2019.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI