ADI

Coldiretti ha di recente comunicato che i consumi di frutta e verdura degli italiani sono aumentati di quasi un miliardo di chili nell’ultimo decennio. Proprio nel 2018 si è registrato il numero record per un quantitativo complessivo nel carrello pari a 8,7 miliardi di chili. Che cosa ha portato a questa importante impennata? Secondo la Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti “la spinta è avvenuta per effetto soprattutto delle preferenze alimentari dei giovani che fanno sempre più attenzione al benessere a tavola con smoothies, frullati e centrifugati consumati al bar o anche a casa grazie alle nuove tecnologie”, si legge in una nota.

E infatti i nuovi piccoli elettrodomestici sono compatti, tuttofare e fanno risparmiare tempo. Diventano i nostri migliori alleati specie durante la bella stagione perché aiutano a rimettersi in forma in vista dell’estate. Senza dimenticare che il caldo si combatte anche con l’aiuto di pietanze e bevande fresche.

Basti pensare ad esempio alla gelatiera firmata Girmi che permette di preparare un sano gelato in appena 30 minuti oppure all’ultimo frullatore lanciato da KitchenAid: grazie al motore da 3 cavalli è in grado di trattare al meglio anche semi, cibi congelati, zenzero o mandorle. E per chi ha voglia di portare con sé le proprie ricette Electrolux ad esempio propone un blender con una pratica bottiglia da asporto.

 



Tratto da: design.repubblica.it/

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI