ADI

Si chiama Democratic Design Days l’evento che ogni anno Ikea lancia in Svezia per presentare nuove collezioni speciali e in questo caso si tratta di una linea davvero interessante e amica dell’ambiente.

La nuova collezione che sarà presto lanciata dal colosso svedese dell’arredo utilizza materiale plastico proveniente dalle coste del Mediterraneao. Il mare, dove va a finire una quantità impressionante di plastica, è al centro dell’attenzione ambientalista tanto quanto il cambiamento climatico. E Ikea è sensibile al tema.

Ecco perché ha deciso di raccogliere e riciclare la plastica dispersa in mare per creare nuove linee di arredo che recuperano e danno nuova vita a materiali non riciclati e dispersi nell’ambiente, dove creano numerosi danni ecologici.

Il progetto è realizzato in collaborazione con Seaqual di cui fanno parte ONG, pescatori, comunità locali e istituzioni che si prefiggono lo scopo di ripulire il mare. La linea si chiama Musselblomma ed è stata immaginata dalla designer Inma Bermúdez.

Ne fanno parte tovagliati, borse, piccoli accessori tessili come cuscini. Sarà disponibile anche in Italia a partire dal prossimo Febbraio 2020. Per il momento è un progetto pilota ma si intende traslarlo al più presto anche ad altri paesi del mondo.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI