ADI

Il giro del mondo oggi si può fare in molti meno giorni degli 80 che sono serviti al Phileas Fogg di Jules Verne e si può fare persino restandosene seduti in poltrona. Certo le emozioni non saranno le stesse, ma i sogni a occhi aperti sanno nutrire l’immaginazione e una mappa è lo strumento migliore per farlo.

Nasce così la mappa del mondo tridimensionale realizzata interamente in legno. Perfetta come decorazione da parete e proposta in due misure e diversi colori. Ce ne innamoriamo a prima vista. Come starebbe bene sul nostro divano in salotto!

Si possono anche segnare i diversi paesi che abbiamo già visitato per tenere traccia dei viaggi o sognare quelli che ancora non abbiamo conquistato. Ciascun paese è accostato agli altri creando un pattern tridimensionale tramite una serie di differenti livelli. Tutto realizzato con grandissima precisione artigianale.

Da notare anche la scelta di materiali eco-friendly, essenzialmente il semplice legno che si usa anche per i dettagli decorativi come la bussola, l’aereo e le barche che impreziosiscono la mappa con il loro brio divertente.

La mappa è facile da installare a parete e proposta nei colori grigio e nero, blu e azzurro o naturale con sfumature di marroni. Non resta che da scegliere taglia e colore, piazzarla dove più ci aggrada e cominciare a viaggiare. In attesa del prossimo volo. È un’idea di Igor Fostenko.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI