ADI

È il momento per godersi il giardino, il patio o il terrazzo in queste benedette serate d’estate ma qual è illuminazione giusta per arredare lo spazio esterno? Ecco qualche idea per scegliere bene l’illuminazione per il giardino.

Oltre agli arredi e agli accessori per il nostro relax, infatti, anche la giusta luce fa la sua parte. Non solo perché ne abbiamo effettivamente bisogno per guardarci in faccia mentre ciarliamo, per cenare all’aperto o per leggere un libro. Ma anche perché, appunto, arreda e crea atmosfera.

Per prima cosa assicurati di suddividere lo spazio in modo che ciascuna area preveda la sua illuminazione. Creare fonti luminose distinte organizza gli spazi – area cena, area relax – e al tempo stesso ti fa risparmiare perché basterà accendere solo le luci specifiche dello spazio che stai usando.

Non dimenticare di installare interruttori programmabili, sensori di movimento e dimmer per utilizzare la luce solo quando serve davvero evitando sprechi e calibrando la giusta intensità luminosa di cui hai bisogno.

Preferisci una luce morbida e non troppo violenta, proporzionata all’ampiezza degli spazi ma anche agli scopi: inutile accendere un faretto abbagliante se in giardino vuoi rilassarti. E poi oscura le stelle, no?

Prediligi la tecnologia a led che ti fa risparmiare ed è più efficiente e resistente nel tempo, anche all’umidità. E ora non resta che scegliere lo stile che ti appartiene di più e arredare il giardino con la luce giusta.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI