ADI

È di Fletcher Eshbaugh il nuovo progetto prodotto da 1th Studio: si tratta di un tavolino chiamato Codependent e che miscela design e psicologia. Il concetto di fondo è tratto infatti proprio dalla psicologia, da cui il nome. Il design ha fatto il resto.

Si tratta di fatto di due coffee table all’apparenza indipendenti, uno bianco e uno nero, che non possono essere utilizzati da soli ma soltanto insieme. In codipendenza, per l’appunto: uno deve contare per forza sull’altro, e viceversa.

Il più grande è quello nero e dispone di due gambe, sulle quali non gli è possibile reggersi. Funziona solo appoggiandosi a quello bianco, più piccolo e con una sola gamba, altrettanto incapace di agire da solo.

“I due tavolini sembrano avere un effetto psicologico l’uno sull’altro. Quello nero si protende verso quello bianco, il bianco si incastra in quello nero.” Insieme, i due tavolini dimostrano come siano del tutto inscindibili.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI