ADI

Spostare l’ufficio a casa non è un gioco da ragazzi soprattutto per chi, a causa di pochi metri quadrati a disposizione, non può permettersi una stanza dedicata esclusivamente all’attività lavorativa e deve dividere lo spazio insieme ai propri figli alle prese con i compiti. Mercoledì 25 settembre su Design le dritte dell’architetto tra piccoli accorgimenti e arredi furbi che aiutano a condividere l’ambiente.



Tratto da: design.repubblica.it/

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI