ADI

Sì, la casa in cui è nato Harry Potter a Godric’s Hollow, e dove hanno vissuto Lily e James prima che Voldemort li scovasse, esiste per davvero. E se vuoi puoi anche dormirci. Non è un’invenzione cinematografica ma una casa davvero esistente e pronta ad accogliere chi voglia passarci una notte o due.

È la casa che la troupe del film ha utilizzato per le riprese di Harry Potter e i Doni della Morte Parte 1. Si trova a Lavenham, in Inghilterra, il villaggio che nel film è diventato per l’appunto Godric’s Hollow. Le sue strade, il cimitero e le case che abbiamo visto sullo schermo sono tutti reali.

È un villaggio di epoca medievale e si considera il meglio conservato di tutta l’Inghilterra. La casa in di Harry Potter si chiama in realtà De Vere House e risale al XIV secolo. Ha due camere da letto con bagno, una sala da pranzo con camino e un giardino, tutti a disposizione degli ospiti, colazione inglese inclusa al prezzo di 128 euro per notte.

Per garantirsi un soggiorno nella casa di Harry bisogna prenotare almeno due notti ma sarà un’esperienza davvero straordinaria, come sentirsi catapultati nella vita del maghetto amato da grandi e piccoli pur se per un periodo di tempo molto breve. Non è un’idea perfetta per le vacanze natalizie?



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI