ADI

Sembra proprio un mouse, anche se un po’ cresciutello, e invece è un ferro da stiro design che lascia di stucco. A immaginarlo è Dorja Benussi che ha reinventato il concetto del ferro da stiro trasformando un accessorio solo funzionale in un oggetto anche bello da vedere. E multifunzione, per di più.

Sì, perché si usa come un ferro da stiro classico su un piano ma, staccando la parte superiore, anche come ferro da stiro verticale a vapore. E la forma ergonomica ne fa un accessorio pratico da maneggiare oltre che filante ed elegante nella linea.

Il manico tradizionale è stato eliminato abbandonando l’idea più tradizionale del ferro da stiro. Il risultato si chiama StraightenMe e colpisce l’immaginazione sin dal primo sguardo. Poi si impugna e ci si innamora definitivamente.

Chi avrebbe mai detto che stirare potesse diventare anche un’esperienza estetica oltre che essere una delle più fastidiose incombenze casalinghe che ci tocca sbrigare? Potere del design! Inoltre la speciale forma è stata studiata anche per minimizzare le infiammazioni del tunnel carpale dovute all’impugnatura classica. Insomma, bello e anche buono.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI