ADI

«I cambiamenti climatici e ambientali sono una sfida anche per il nostro modo di abitare. Dobbiamo adattarci e sopravvivere all’assalto delle nuove ed estreme condizioni meteorologiche, e per farlo gli artisti hanno forse le menti più capaci per ripensare in modo assolutamente non convenzionale il nostro mondo». Lo afferma Randy Jayne Rosenberg, fondatore di Art Works for Change, un’associazione non profit che organizza mostre collettive su temi sociali e di sostenibilità ambientale. Compresa  Survival Architecture and the Art of Resilience, in programma dal 19 dicembre al 3 maggio 2020 al Museum of Craft and Design di San Francisco. Vi anticipiamo questa interessante esposizione sul numero di dicembre di Design, in edicola mercoledì 18 insieme a La Repubblica.



Tratto da: design.repubblica.it/

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI