ADI

Open 45 Credenza è il nome che lo studio Sitskie, base a Detroit e respiro internazionale, ha dato alla sua nuova creazione design. Lo spunto originario, che il nome tradisce in parte, proviene da una consolle nata per custodire i dischi. E ospitare anche il giradischi, già che ci siamo, perché no?

Ne andranno pazzi gli appassionati di vinili che collezionano dischi e adorano tenerli in bella vista, pronti da mettere sul piatto per creare l’atmosfera giusta e godersi la propria musica preferita sul supporto più vintage che ci sia.

E vintage è anche l’aria di questo complemento d’arredo di cui innamorarsi a prima vista. Aria vintage, sì, ma esecuzione decisamente contemporanea con materiali di qualità e lavorazione artigianale per un risultato all’altezza delle aspettative e di quel che il mobile dovrà contenere.

La struttura triangolare è perfetta per tenere in ordine i dischi. Un contenitore nascosto consente di custodire anche piccoli oggetti e nascondere gli eventuali cavi. Quattro pannelli divisori consentono di tenere in perfetto ordine la collezione e personalizzare il mobile secondo necessità. Il progetto è firrmato dai designer Vanessa e Adam Friedman.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI