ADI

Se la guardi dall’angolazione giusta sembra una sfera ma basta spostarsi appena per accorgersi che ne manca metà ed è proprio così che assolve alla sua funzione di lampada. Disegnata da Marta Perla per Oluce, Siro è elegantissima e super funzionale.

Si tratta di una lampada da tavolo composta da due elementi, una semisfera in metallo dorato satinato e la parte anteriore con un doppio disco, uno traslucido che diffonde la luce e un altro, più piccolo, a riprendere il materiale posteriore e a ricordare un corpo celeste contro il cielo chiaro.

Il risultato è bellissimo, la lampada è affascinante quando è accesa ma ha una sua funzione estetica anche da spenta, al di là del ruolo pratico che ogni punto luce è chiamato a ricoprire. E che indubbiamente ben ricopre grazie alla potenza luminosa della luce a led.

Il nome che viene dalla più luminosa delle stelle, Sirio, richiama proprio la luminosità dell’astro nel cielo notturno. Due le finiture, in bronzo o in oro satinato. Due anche le dimensioni tra cui scegliere. Oppure, senza scegliere, si può abbinarle.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI