ADI

Meraviglie del design e dell’architettura, capaci di trasformare un ambiente destinato a uno scopo decisamente diverso in qualcosa di nuovo, originale, elegantissimo. È quello che succede quando una banca si trasforma in hotel di lusso.

È quello che è successo a Tokyo che si prepara alle imminenti Olimpiadi non solo costruendo o rinnovando gli immancabili impianti sportivi ma anche trasformando la città attraverso interventi contemporanei e innovativi.

L’hotel K5 rientra a pieno titolo in questo filone e offre alloggi di lusso a chi, in città per i Giochi o meno, intende soggiornare con tutti i comfort in un ambiente ricercato, sofisticato e super contemporaneo.

La struttura ha rivisitato gli spazi di una vecchia banca che oggi offrono un complesso di camere, ristoranti, bar e spazi comuni. Le camere sono spaziose e arredate in modo essenziale ma confortevole, spesso più simili a mini-loft che a stanze d’albergo. I più ampi somigliano ad appartamenti veri e propri.

All’interno tutto è curato nei dettagli, dall’illuminazione ai grandi letti, dalle sedie di design ai complementi d’arredo studiati per offrire massima funzionalità, lusso e sofisticata eleganza. Senza dimenticare qualche elemento tipicamente giapponese come gli stucchi, le lampade di carta o la presenza del legno di cedro ma mantenendo anche qualche dettaglio dal precedente edificio in uso come banca, come il pavimento in cemento.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI