ADI

Cento anni fa nasceva la Bauhaus School fondata in Germania sui concetti cardine di funzionalità e concisione e che ha creato oggetti dallo stile originale partendo da forme geometriche essenziali. Oggi Noom celebra la nascita dello stile Bauhaus con una speciale collezione che festeggia un anniversario importante.

La nuova serie, che porta il nome di artisti e architetti modernisti, si basa tutta sull’uso della geometria e del colore. Spicca subito la sedia Gropius che parte dalla forma cilindrica per costruire la sua struttura. E poi la colora a tinte forti oppure neutre. Il risultato è una sedia, certo, ma anche un oggetto d’arte.

Stesso discorso vale per i tavolini Brandt il cui ripiano è sostenuto da tre gambe di differenti dimensioni. Asimmetria allo stato puro per un tavolino che si fa notare: come rivisitare un oggetto del tutto familiare e comune trasformandolo in qualcosa di eccezionale.

Non sono da meno i vasi e le lampade della serie Suprematic che per l’appunto si ispirano al suprematismo e in particolare al lavoro di Kazimir Malevich. Trovate in gallery tutte le foto della collezione, da non perdere per niente al mondo.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI