Categorie
Casa

Come arredare il bagno?

La scelta dei mobili per il bagno è fondamentale per renderlo funzionale, ma non è così semplice soprattutto se avete dei bambini.

I mobili per il bagno devono essere scelti per varie necessità: contenere i giocatoli del bagnetto del bambini, l’armadietto per i detersivi, candeggina e medicinali chiusi a chiave, contenitori posizionati dentro la doccia o in alto dove riporre lo shampoo, lozioni, prodotti di bellezza eccettera.

Un altro aspetto importante, considerando che la maggior parte dei bagni non sono eccessivamente grandi tutti gli oggetti devono essere presi facilmente. E’ buona norma scegliere pochi mobili per il bagno ma soprattutto adatti a nascondere gli oggetti per evitare il disordine.

Sin dalla progettazione è importante considerare cosa tenere in bagno e di conseguenza scegliere i mobili adatti. Ecco alcune regole base da rispettare:

  • Non tenere gli oggetti che si usano raramente
  • Gli oggetti che si deteriorano facilmente con l’umidità dovrebbero essere riposti in armadietti chiusi come le medicine
  • Prevedere uno spazio dove appendere asciugamani
  • Un contenitore dove riporre la carta igenica di scorta, saponi o ricaricheI cosmetici tenerli in camera da letto

Un’altra cosa fondamentale è la pulizia:

  • Controllare i prodotti scaduti che occupano spazio e possono essere dannosi
  • Tenere un flacone di candeggina o detersivo per pulire facilmente situazioni imbarazzanti

Il vantaggio di avere i mobili da incasso è nascondere tubi e raccordi sanitari. Sono sempre più diffusi tra i produttori di mobili per il bagno la vendita di mobiletti incorporati nel lavabo. Se invece non avete proprio spazio potete optare per un mobiletto a parete.

Un’altra ottima alternativa sono gli armadi alti e poco profondi dotati di scaffalatura che consentono di archiviare molti oggetti.